Published On: ven, Gen 5th, 2018

Come investire 200 euro nel 2018

Share This
Tags

Internet è piena di opportunità per investire 200 euro ma molte di queste opportunità in realtà sono delle truffe, alcune delle quali anche piuttosto palesi. Ma è possibile investire 200 euro in maniera sicura, e riuscire anche a far aumentare molto questo capitale, e nel corso dell’articolo scoprirai come è possibile riuscirci, senza andare ad incappare in qualche truffa.

Il portale Biponline è alla continua ricerca di opportunità interessanti da testare e di cui rendere partecipi i lettori nel caso in cui si rivelino opportunità profittevoli.

Abbiamo scritto tanti articoli sugli investimenti e sicuramente ne scriveremo tanti altri che potranno tornarti molto utili per quelli che sono i tuoi interessi.come-investire-200-euro

Come investire 200 euro nel 2018: I metodi classici

Esistono metodi classici per investire 200,00€, ma questi metodi sicuramente non ti permetteranno di far aumentare molto il tuo capitale, questo perché essendo metodi tradizionali sono ancorati ad una vecchia economia che prevede rendimenti molto bassi.

Puoi investire 200,00 euro in maniera sicura in queste cose:

  • Buoni fruttiferi postali: I buoni fruttiferi postali costituiscono una delle forme d’investimento preferite dal popolo italiano, ma è altrettanto vero che si tratta di una tipologia d’investimento che serve perlopiù a tenere al sicuro i soldi piuttosto che aumentarli, in quanto non rendono praticamente nulla.

Purtroppo non esiste null’altro di sicuro in cui investire un capitale di 200,00 euro.

Come investire 200 euro in maniera profittevole

In realtà esistono metodi per investire 200 euro nel 2018 piuttosto profittevoli e anche piuttosto sicuri a dire il vero, uno di questi metodi è costituito dalle scommesse sportive, ma non si tratta di scommesse normali, bensì si sfruttano i bonus dei bookmakers mediante dei software e si riescono a guadagnare 300,00€ al mese sicuri e garantiti, perché non bisogna indovinare l’esito della partita.

  • Matched Betting: I ragazzi di Betsystem sono riusciti a creare un sistema col quale riescono a generare profitti semplicemente sfruttando i bonus dei bookmakers. E grazie a tecniche da loro studiate, riescono a permettere a chiunque di fare un profitto di centinaia di euro mensili. Per maggiori informazioni leggi: Matched Betting – Come funziona

Come investire 200 euro in borsa?

Potresti anche decidere di investire 200 euro in borsa, ma il nostro consiglio è quello di investire comprando libri che ti insegnino ad operare in borsa per fare profitto, oppure potresti decidere di investire sul Trading Sportivo, cioè la borsa delle scommesse. Esiste un libro fatto dall’esperto Antony Bottiglieri che a un costo molto risicato ti insegnerà come riuscire a fare profitto nelle scommesse realmente, Antony è titolare di un’azienda di consulenza sulle scommesse, e non è quindi un venditore di pentole.

Se vuoi avere la guida gratuita che ti insegna come iniziare col trading sportivo, ti basterà iscriverti su Betfair e contattare noi tramite commento a quest’articolo.

Come investire 200 euro in maniera alternativa?

Puoi decidere di investire 200,00 euro nel tentativo di crearti una tua attività nel caso in cui il trading sportivo, o le cose elencate sopra non dovessero essere di tuo gradimento.

Ecco alcuni consigli che sentiamo di darti:

  • Apriti un blog: Con una spesa di poche decine di euro puoi aprire un blog nel quale inserire contenuti che riguardino una tua passione, e magari riuscirai anche a renderlo profittevole.
  • Fai un corso di formazione: Esistono corsi di formazione di grafica e simili che possono tornarti utili per trovare lavoro e sicuramente aumentano le tue competenze.

Come puoi vedere, esistono tante opportunità per investire 200 euro, e alcune di queste possono essere molto interessanti e redditizie.

About the Author

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>