Published On: lun, Set 3rd, 2018

Quanto guadagna un pescivendolo?

Share This
Tags

Una delle attività commerciali più tradizionali ed antiche è quella del pescivendolo. A causa della crisi molte persone stanno tornando a svolgere lavori che in altri contesti non avrebbero mai voluto fare, e tra questi lavori c’è anche il pescivendolo. Ma quanto guadagna un pescivendolo? E come lavoro è faticoso oppure è un lavoro non molto stressante che permette di condurre una vita serena?

Bisogna fare innanzitutto una distinzione tra pescivendolo con pescheria, e un pescivendolo ambulante, quest’ultimo ha meno costi da sostenere.

Un pescivendolo con pescheria in zone di vacanza può arrivare a guadagnare anche 5.000 euro netti in mesi come Agosto. Mentre un pescivendolo sempre titolare di pescheria in una zona normale con una clientela media arriva a guadagnare mediamente poco più di 1.500 euro al mese.

Un pescivendolo che vende in pizza può riuscire a guadagnare anche cifre superiori ai 3.000 euro al mese, in particolar modo nel Sud Italia. Ma questi casi sono abbastanza isolati.

Un pescivendolo dipendente raramente riesce a superare i 1.100 euro al mese di guadagno netto, ma adesso entreremo nel dettaglio.

Quanto guadagna un pescivendolo dipendente in pescheria?

Solitamente questo lavoro viene svolto a nero, almeno al Sud, oppure viene svolto con contratti part-time quando in realtà si lavora full-time. Difficilmente si hanno le ferie pagate, e difficilmente si ha un contratto. Chi è in regola riesce ad arrivare a guadagnare un massimo di 1.200/1.300 euro al mese.

Quanto guadagna un pescivendolo ambulante?

Molti pescivendoli ambulanti nel Sud-Italia lavorano a nero, e non dovendo pagare le tasse riescono ad arrivare a guadagnare anche cifre superiori ai 2.500 euro al mese. Coloro che pagano le tasse e che hanno un giro normale di clienti riescono a sbarcare il lunario con dignità, portandosi a casa una cifra che oscilla tra i 1.000 e i 1.500 euro al mese.

quanto-guadagna-pescivendolo

About the Author

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>