Published On: Lun, Mag 30th, 2016

Come investire 100 euro

Share This
Tags

Investire 100 euro potrebbe sembrare una cosa assurda, perché effettivamente le cose nelle quali è possibile investire una piccola somma come questa non sono tante, ma si potrebbe riuscire a fare qualcosa di magnifico se solo si pensasse a tutte quelle che sono le possibilità che il mondo ci offre.

Quando si va da l’investitore medio e gli si domanda come investire 100 euro nella maggior parte dei casi o ci si becca una risata in faccia o ci consiglia di andarceli a mangiare, ma investire 100 euro è una cosa fattibile.

Come-investire-100-euro

Come investire 100 euro in maniera intelligente

Bisogna sottolineare il fatto che è assolutamente impossibile investire 100 euro in maniera sicura per avere un rendimento che non sia inferiore ai 5 euro. Questo significa che chi vuole investire un importo così basso dovrà rischiare di perderlo, ma vale la pena tentare poiché se dovesse andare bene si potrebbero fare cose straordinarie che ci daranno grandi soddisfazioni non solo a livello economico e lavorativo ma anche umano, perché riusciremmo ad arrivare laddove molti non potrebbero mai arrivare.

Adesso andiamo a vedere innanzitutto tutte le cose nelle quali sconsiglio di investire 100 euro, e poi andremo a vedere anche quelle in cui invece lo consiglio, poi alla fine vedremo anche i possibili investimenti per chi invece non vuole rischiare assolutamente nulla. Anzi, vedremo prima in cosa conviene investirli.

Formazione: Un’ottima idea potrebbe consistere nell‘investire 100 euro nella propria formazione, in modo da crescere a livello professionale e poter ambire ad un contratto di lavoro migliore dal punto di vista remunerativo, esistono ottimi corsi finanziati da regione e provincia dove il corsista deve spendere solo 100 euro.

Commercio: Un’altra ottima idea consiste nell’acquistare lotti di prodotti su Internet negli ingrossi presenti in rete, per poi vendere questi prodotti in prima persona al costo del dettaglio.

Aliexpress: Un ottimo modo per arrotondare consiste nell’investire 100€ su Aliexpress e comprare prodotti in Cina, i prodotti arriveranno integri, e sarà possibile rivenderli almeno al doppio in Italia.

Prestiti: Si possono prestare i soldi a qualcuno per poi chiedere un 10-15% di interessi, per esempio prestare 100€ ad un amico il 1 Giugno e riaverli il 1 di Settembre maggiorati di un interesse del 20%.

Aprire un sito: Con 100€ è possibile creare un sito internet, il quale potrebbe far guadagnare veramente tantissimo, ma c’è il problema che il sito internet richiede tante competenze che solitamente una persona non ha.

Aprire un blog: Un’ottima idea consisterebbe nell’aprire un blog su una propria passione, non solo potrebbero incrementare i guadagni, ma quasi sicuramente entro un anno si potrà rientrare dall’investimento.

Come NON investire 100 euro

Ci sono cose dalle quali bisogna stare particolarmente lontani quando si ha un capitale molto ridotto che non ci permette di sbagliare, cioè un capitale esiguo che ci costringe a lavorare bene sin dall’inizio senza fare test o prove varie.

Borsa: Ritengo che una somma minima con la quale si possa iniziare ad operare in borsa sia 1000 euro, altrimenti è meglio starne lontani.

Forex e trading: Per il Forex e per il trading vale lo stesso discorso della borsa, chi non ne sa nulla, deve investire in formazione se vuole entrare in questo mondo, deve comprare libri sul Forex e libri sul Trading.

Opzioni Binarie: Bisogna stare particolarmente attenti a certe cose, o ci si mette con tanto impegno a studiare oppure è meglio starne lontani.

Network marketing: Il Network marketing non è una truffa, ma la maggior parte delle cose che circolano su facebook, cioè tutti gli pseudo-network sono assolutamente delle truffe pazzesche.

Come investire 100 euro in maniera sicura

Premesso che io ritengo che sia una buffonata chiamare “investimento” qualcosa che non contempli il rischio, poiché se una persona non contempla il rischio non è un investimento, semplice. Quindi vediamo come difendere i nostri risparmi, terminologia sicuramente più giusta.

Buoni Fruttiferi Postali: Sarà possibile sottoscrivere dei BFP, tra cui quelli indicizzati all’inflazione cioè quei BFP che oltre a darci una minuscola percentuale di guadagno(su 100€ sarà tipo 20 centesimi l’anno) ci permetterà di difendere il nostro capitale dall’inflazione. Io lo ritengo ridicolo, ma chi vuole può farlo.

Conti deposito: Un altro ottimo modo per difendere 100 euro e recuperare i soldi dell’inflazione consiste nel mettere i propri soldi all’interno di un conto deposito, magari quelli senza spese con tutte le operazioni che si svolgono online, ce ne sono alcuni che arrivano a rendere fino al 2% netto l’anno.

Conviene investire 100 euro?

Sinceramente sarei più favorevole all’accumulazione di un capitale più grande, poi dopo aver aumentato il capitale investirei in qualcosa di sostanzioso. Ma tra lo scegliere di bruciare 100 euro in spese inutili, e investirli in qualcosa che potrebbe portare un ritorno economico, sicuramente la seconda opzione è quella migliore perché a lungo andare permette di avere capitali da parte in caso di necessità, quindi anche se non si diventa ricchi si è comunque in una situazione migliore rispetto a chi ha preferito sciuparli. Investire 100 euro può sembrare un’assurdità, ma secondo me potrebbe diventare qualcosa d’importante, ho conosciuto milionari che sono partiti con soli 15 euro, questo non significa che ci sia una concreta possibilità di farcela, ma significa soltanto che non è impossibile, ed è già qualcosa.

About the Author

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>